0 alimento – dott.ssa sonia dattolo

QUANTI KG SI POSSONO PERDERE IN UN MESE

<strong>QUANTI KG SI POSSONO PERDERE IN UN MESE</strong>

Per dimagrire è necessario che l’organismo blocchi l’azione di deposito dei grassi nel tessuto adiposo e che utilizzi la riserva di grasso a scopo energetico.

Quando ingrassiamo, purtroppo, questo meccanismo è interrotto da uno stato metabolico anabolico cioè di costruzione o crescita, bisogna invertire questo meccanismo da anabolico in catabolico.

Sono due i principi da tenere sotto controllo:

  1. Assumere meno energia (cibo e bevande) di quanta ne consumiamo (attività giornaliera)
  2. Modificare la condizione ormonale attuale, non adeguata, in una condizione ormonale adeguata, ovvero i livelli di insulina devono rimanere più bassi possibile e mantenuti costanti. Sono interessati al processo anche altri ormoni, quali il cortisolo e l’aldosterone.

Non bisogna trascurare di mantenere in equilibrio il fabbisogno nutrizionale, per dimagrire dobbiamo comunque rimanere in salute.

Cosa significa dimagrire?

Spesso associamo al dimagrimento la perdita di peso, focalizzare il nostro obiettivo a questo unico evento, ci allontana dal raggiungimento dello stesso. Se iniziamo un percorso alimentare controllato, già dopo le prime settimane vediamo l’ago della bilancia spostarsi verso sinistra e con nostra grande soddisfazione iniziamo a mollare la presa, saltiamo qualche spuntino, riduciamo l’assunzione di acqua, sostituiamo il nostro pranzo ad un piccolo tramezzino farcito, poi, per recuperare, saltiamo la cena…e avanti così… dopo pochi giorni l’ago della bilancia torna al punto di partenza, angoscia, frustrazione, demotivazione ci porteranno al frequente abbandono, con la convinzione che:

  1. il nostro organismo non risponde alla dieta,
  2. abbiamo il metabolismo bloccato,
  3. Siamo intolleranti a qualche alimento

Ma queste convinzioni sono solo il frutto della nostra demotivazione e della nostra frustrazione, perché ci siamo focalizzati sulla perdita di peso, ma dimagrire vuol dire soprattutto ridurre  la quantità di massa grassa  mantenendo invariata quella magra che, di conseguenza, aumenterà.      Per raggiungere questo obiettivo bisogna dimagrire bene.

MASSA GRASSA, QUANTO NE SAPPIAMO…

Nel corpo umano la massa magra domina sulla massa grassa. Con il passare degli anni, però, uomini e donne vanno incontro a una progressiva riduzione della massa magra e a un aumento del grasso corporeo. Una persona può mantenere lo stesso peso, ma cambia la sua composizione corporea. Il processo di invecchiamento consiste nel perdere muscolo, acqua corporea ed incrementare il peso e il volume della massa grassa. Quando il grasso domina sulla parte magra muscolare, siamo al Breakpoint: il punto di rottura, che causa patologie croniche degenerative. Per conoscere la diagnosi della propria composizione corporea, la massa magra e la massa grassa, si può eseguire l’impedenziometria, un esame semplice non invasivo che il vostro nutrizionista di fiducia effettuerà ad ogni controllo, per monitorare l’andamento del calo.

IN UN MESE QUANTI CHILI POSSIAMO PERDERE?

Come già detto, per un dimagrimento ottimale e con un sovrappeso moderato possiamo perdere circa 700/800 g alla settimana, quindi tra i 2,8-3,2 kg al mese. Quando il sovrappeso è più sostenuto è possibile perdere tra 1 kg e 1,5 kg alla settimana, quindi tra i 4 e i 6 kg al mese, ricordiamo che questo dato è direttamente proporzionale al nostro sovrappeso, ciòè man mano che il  sovrappeso diminuisce, il calo mensile si riduce. Dobbiamo sempre tener presente che il nostro obiettivo è la massa grassa, ridurre la massa grassa ci porta ad un dimagrimento sano.

 

 COSA FARE PER DIMAGRIRE BENE:

  • Rivolgersi ad un professionista della nutrizione, Dietista o Nutrizionista
  • Perdere circa 700-800 g alla settimana quando il sovrappeso è moderato
  • Seguire una dieta equilibrata:
  1. Consumare 5 pasti al giorno, colazione, pranzo, cena e due spuntini
  2. Inserire tutti i macronutrienti, proteine, carboidrati e lipidi (grassi)
  3. Assicurarsi che anche i micronutrienti siano presenti, vitamine e Sali minerali
  4. Introdurre alimenti contenenti molecole utili quali gli antiossidanti polifenolici
  5. Bere almeno 30 ml di acqua per kg di peso corporeo, per esempio se pesi 80 kg x 30=2400, quindi devi bere 2,4 litri di acqua
  • Regimi non equilibrati:
  1. Vegano
  2. Chetogenico
  3. E tutti gli altri regimi a cui siano stati eliminati cereali, legumi, frutta e ortaggi.
  • Regimi accettabili:
  1. Latto-ovo-vegetariano
  2. Latto-ovo-pescetariano

massimospattini.it – Spot reduction: Dimagrimento localizzato. Il Dott. Massimo Spattini parla nel dettaglio dello studio di Dussini et al. Archiviato il 10 settembre 2012 in Internet Archive.